Aggiornamenti da Tokyo
shota
marty_life
Ehm.. è passato un po' di tempo e ancora una settimana a poi dovrò lasciare Tokyo ;_;

- la scuola è finita oggi con la consegna dei diplomi e lo speach contest. Durante i tre mesi di coeso, che sono passati velocissimi, la scuola alla fine di luglio aveva organizzato due attività culturali: la cerimonia del tè presso l'Hotel Okura (super di lusso) e una piccola festicciola estiva pomeridiana alla Showa Daigaku. Fa strano vedere che in questa Università per entrare devi passare dalla polizia e far vedere il tesserino.

-All'inizio di agosto sono stata ad Odaiba a giocare al Vs Arashi. Sono arrivata lì alle 8.30 del mattino ma c'era già una fila immensa e ho avuto il biglitto per il gruppo delle 16.20. E' stata una lunga giornata, però mi sono girata ODaiba, la spiaggietta, il Mazinga gigante, sono stata sulla ruota panoramica di Pallete Town, gli enormi centri commerciali.
Le 16.20 non arrivavano più.. poi hanno incominciato a radunare la gente per il mio turno, da dentro gli uffici della Fuji c'era anche qualcuno (un paio di persone) che fissavano il punto del Vs Arashi e ci salutavano..(chissà chi erano ^^)
Dopo ore di attesa finalmente ho potuto giocare anche io al gioco degli Arashi..e dei 3 che vicevano sono stata una di quelli^^. Tengo sempre la tesserina nel mio portafoglio..

-Lo stesso giorno di Odaiba, la sera poco dopo essere tornate, c'è stato una fortissima scossa di terremoto, ho avuto veramente paura><, e così è stato anche per il martedì e giovedì dopo però alla mattina presto. Il lunedì tra i due terremoti, c'è stato il tifone..

-In questi tre mesi, sia dopo scuola sia durante le vacanze, ho girato bene Tokyo, soprattutto a piedi.

-Il 24 per il mio compleanno, con la mia amica siamo andate a Shibuya per mangiare il dolce di pesce al cioccolato. Buonooooooo, anche se per mangiarlo abbiamo dovuto aspettare in un bar per quasi un ora perchè c'è stata una forte pioggia e temporale.. Poi abbiamo fatto un giro per la Tower of Records dove sia fuori che dentro era pieno di Arashi..
Facendo le foto a tutto ho anche conosciuto una ragazza fan di loro e di Nino che andava al concerto al Kokuritsu del 29.

Nagano 11 luglio 2009 - Kanjani 8
shota
marty_life
Io non sono brava ed è la prima volta che scrivo un resoconto di un concerto, ma questo merita e voglio che sia impresso così me lo potrò rileggere e ricordare anche più avanti.

L'idea di andare al concerto dei Kanjani8 è partita quando hanno fatto uscire le date, a malincuore rinunciando al Tokyo Dome, l'uniche date abbastanza accetabili erano quelle per Nagano, al massimo quelle di Kanazawa.
Io non concepisco come si possano vendere dei biglietti a prezzo super maggiorato, e dandomi un limite di prezzo siamo riuscite a prendere due biglietti per la data di Nagano del 11 luglio alle 14. Le altre avevano prezzi troppo alti, e per quelle di kanazawa calcolando che dovevamo fermarci una notte veniva la stessa cifra.

Arriva il fatidico 11 luglio, la mattina sveglia alle 6 squillo su messenger alla Paola per vedere se era sveglia, e poi la vado a recuperare alla stazione di Shinjuku alle 7.15 per poi avviarci verso la stazione delle corriere. Già lungo la strada da casa alla stazione si vedevano ragazze in proncinto di andare ad un concerto.
Dopo aver chiesto dov'era la corriera e fatto il check-in ci sediamo ai nostri posti. Per Nagano c'erano due corriere e tutte e due erano piene di ragazze che andavano la concerto dei Kanjani.

7.50 si parte, con un austista dalla voce "sensualissima".
Dopo una sosta al Service Elia, e dopo 3 ore di corriera arriviamo nella raggiante Nagano in mezzo hai monti.
Nagano è una città tranquilla e piccolina.
Scese dalla corriera c'è il fiume di ragazze che partono in mille direzioni dirette al Big Hat. Noi non sapevamo da che parte girarci e dopo aver chiesto ad una ragazza che non ci ha manco risposto siamo andate a "piangere" dal poliziotto il quale ci chiede subito " Andate al concerto?" e ci fornisce tutte le informazioni. Scopriamo che fuori dalla stazione ci sono delle navette solo per le ragazze che andavano al concerto e se volevi prendevi anche il biglietto del ritorno (noi non l'abbiamo preso).
In 15 minuti neanche eravo al Big Hat, e ci troviamo ad essere le uniche occidentali in una marea di giappe che ci guardano e sorridono.
C'erano anche dei cosplay, bellissimi quelli di Torn, e molte ragazze che chiedevano se c'era qualcuno che le cedeva il biglietto. L'unico che mi dispiaceva era un ragazzino sui 16 anni con la maglietta " I love KAnjani8 " accompagnato dalla mamma, si era comprato anche i goods.. che carino*_* mi è dispisciuto per lui, ma la fatica per prendere sto biglietto, non ne cederei manco un pezzettino.
La fila hai goods non c'ènera solo che io mi sono dimenticata cosa volevo prendermi e ho dovuto ritornare un paio di volte nello stesso punto.
Neanche messe in fila per entrare e già gli omini della security rompevano le palle, dicendo di andare a consegnare o roba simile le macchine fotografiche. La mia l'avevo messa sotto un maglia e nel momneto che mi hanno fatto aprire la borsa ho detto che non avevo niente.. safe.

Quando la Paola mi aveva detto il numero del posto anche se avevo guradato la cartina del Big Hat non si capiva molto..
Appena entrate e visto il posto un momento di mancamento d'aria, mi stavo per mettere a piangere nel nostro stand eravamo solo due file (noi eravamo nella seconda posti centrali) e praticamente difronte ad un pezzo di passerella del palco. Il palco centrale era un po lontano e anche quello dove c'erano gli strumeti ma sono stati due posti d'oro *_* ancora adesso ringrazio Maruyama Yasuko (già il cognome dice tutto.
Siccome erano in vena di cambiamenti per il tour es: niente Misetekure e Bj, Yasu biondo..cosa non poteva succedere? Niente teloni colorati e niente Kanjani appesi dentro.

Il concerto iniziò..
La scaletta era sempre quella, all'inizio appunto non essendoci i teloni sono sbucati da sotto, il palco centrale si è aperto e loro sono saliti al suono di Musekin Hero *_*
Mi ha fatto stranissimo vederli lì a cantare, fare gli idioti già dalla prima canzone..
Poi si sono divisi... Hina e Yasu sono venuti dal nostro lato del palazzetto ma Yasu è rimasto lontano mentre Hina era centrale, però essendo così vicine, le giappe basse, e noi occidentali .. nel momento in cui Hina si gira verso il nostro stand ci ha beccate in pieno, è rimasto un attimo fisso a capire e poi vedendoci saltare ci ha salutate *_* Hina occhi di falco *_* non ha servito neanche l'uchiwa e compagnia bella *_* grazie posto *_*
Poi si prosegue con le altre canzoni (tutte quelle che conoscevo).. e arriva Glorious.
Altro momento che non dimenticherò mai.. Ryo, Tacchon e Subaru si divino. Ryo va dalla parte opposta dello stadio, Tacchon rimane in mezzo, in linea del palco centrale, mentre Subaru viene proprio difronte a noi.. era lì a due metri di distanza e mentre pensavo che bello almeno un pezzo di Glorious,e sopratutto Subaru di fronte a noi, la pedana si alza e me lo ritrovo difronte, quasi faccia a faccia e per tutta la canzone *_* che bello, che voce che ha *_*, è piccolino di statura.
Finita GLorious, è partita Kycu nel palco centrale e poi You can see. Hina e Maru hanno girato un po per il palco, è stato carino come solo dopo Glourios.
Io ringrazio a questo punto le due giappe che avevo davanti perchè fino a Glourios non mi hanno oscurato la visuale, li vedevo bene tutti comunque, ma caso a voluto che dopo Glorious si siano sedute e non più rialzate..Così da lasciarmi la visuale dell'angolo del palco libero..
Proprio dopo le unit Ryo e un altro (non mi ricordo chi), hanno lanciato due palline di numero mentre cantavano. Ryo si è proprio venuto su quell'angolo di palco a lanciare la pallina al piano superiore.. ma caso a voluto che dopo averla lanciata a girato lo sguardo nella nostra direzione e anche lui "timidamente" ci ha beccate in pieno e salute *_*, dopo un attimo di suo smarrimento, io e la Paola eravamo saltavamo e lei gli mandava baci.
Anche Tacchon passava spesso, è proprio bello dal vivo *_* un bellissimo ragazzo. Sono tutti belli. Lui come Yoko (versione Honma kun- sulla pedana rialzante dove prima c'era subaru*_*) ci hanno ballato proprio davanti, uno spettacolo!!! Yoko si guardava perso in giro mentre Tacchon salutava a casaccio.

Momento Reja.
Prima che iniziasse il concerto la Paola vedendo la discesa e subito la curva del palco che avevamo di fronte, si domandava se qualcuno si sarebbe ribaltato in quel punto.
E così è stato, ci mancava veramente poco.. Parte la canzoncina e passa Yello Renja per primo,poi tutti gli altri tranne black e reddo, ma quello che si stava per tombolare è stato Orenji..
La storia dei renja è sempre uguale, e nel momento di nulla facenza Nasu è salito fino al terzo piano e con il suo modo agrazziato e gentile, scuoteva una povera ragazza che non voleva farsi riprendere. Non la mollava più..
Poi è passato per lo stand di fianco a noi in mezzo alle tipe..per poi tornare e continuare la storia..
La cosa divertente è stata in un pezzo di combattimento con due bastoni tra Ryo e Maru in cui Ryo si lascia sfuggire il bastone che parte in direzzione ragazze dell'arina..

Mc:
da quello che ho capito, hanno raccontato che sono arrivati a NAgano con lo Shinkansen il giorno prima e che Yoko, Tacchon e Ryo sono usciti (non so se a Nagano o a Tokyo qualche giorno prima) insieme a bere, ma alla fine erano ubriachi e Tacchon e Ryo continuzvano a chiamare Yoko, Yucchan e ogni tanto dicevano Yucchan daisuki.
Poi Yoko non la finiva più di ripetere che loro oltre ad essere membri dei kanjani sono anche molto amici e che hanno gambattanto, che gambattano tutt'ora e che come loro dobbiamo gambattare..
Poi hanno fatto la pubblicità al drama di Ryo, alla 24 jikan terebi cantando anche la canzoncina e poi alla famosa lettera.

Poi c'è stato il momento Yunior, e difianco a noi c'erano delle signore sui 40 anni con gli uchiwa degli junior e ogni volta che passavano erano come matte. vabbè..io per sti 10 minuti mi sono seduta..

Poi sono tornati loro.. e hanno fatto canzoni che anche non avevo mai sentito..
Di autografi non ne hanno tirato quasi nessuno solo Yasu dall'altra parte del palco dove è stato per quasi tutto il cocerto se no era sempre nel palco centrale (che rabbia).
Tacchon per far vedere quanto e figo, lacia il suo autografo da lontano, ma toccando il soffito questo autografo gli ricade praticamente nel palco centrale poco distate da lui. XD

Il momento band *_* meravigliosi, una cosa che nel dvd non rende.. stupendi stupendi
Da noi sono passati Maru ma è tornato subito da Tacchon, mentre quel disgraziato di Yasu ci ha fatto tutto il pezzo instrumental davanti, lui e la chitarra *_* (si è fatto perdonare un pochino- perchè fino a prima quando passava andava sparato via).

Da noi continuavano a passare Hina, Tacchon, Maru e qualche volta Subaru. Poi poco meno Yoko e Yasu ( forse avevano deciso come sparpagliarsi prima del concerto)

Fine del concerto con Rolling Costar..
Dopo i fievolissimi urli Eito Eito Eito tornano fuori per un unico encore..
Proprio mentre la canzone stava finendo e loro ritornavano al palco per andare via, passa e si ferma sull angolo Maru.
E anche lui guardando nella nostra direzione, ci vede ci sorride ci saluta ringraziando e poi vede la maglietta della Paola del tour dell'anno scorso la risaluta, le fa il spollice come segno di approvavione della maglietta e se ne va.. lasciando la Paola in uno stato di shock e gioia..

Poi alla fine tornano fuori solo per salutarci con ryo che faceva le trottole su se stesso..

Bye Bye Eito

E' stato un concerto meraviglioso, io non pensavo che mai ci sarei riuscita a vederli dal vivom già essere a Tokyo è un sogno, poi il posto meraviglioso, i 3 saluti e ogni tanto Hina che guardava dalla nostra parte mentre passava(non c'era nessuno dietro a noi) sono cose che non dimenticherò mai.. Però ha l'efetto di una droga e mi sono promesse che il prossimo anno ci devo riprovare ad avere il biglietto. Osaka è troppo costosa e in giorni settimanali e non me la sento di saltare scuola per un concerto, ma soprattutto costa troppo.

Bellissimo, bellissimo e fantastici.
Ringrazio la Paola che mi ha accompagnato, e ha preso lei i biglietti via internet, fatto da interprete nei momenti più difficili (sempre).
Siamo tornate a Tokyo con la corriera delle 18 e arrivate a shinjuku stanche morte alle 21.30
Ma felcissime *____*

arigatou anche a MAruyama Yasuko che è diventata la mia kami

Arigatou agli Eito che sono entrati per semrpe nel mio cuoricino..

Vita in Tokyo
shota
marty_life
E' passato quasi più di una settimana ma sono talmente stanca alla sera che non avevo mai voglia di scrivere qualcosa.
La scuola è incominciata lo scorso martedì, su 4 livelli sono stata messa nel 3 e stiamo rifacendo le cose che studiavo all'Università, anche se devo dire che molte parole o espressioni non le avevo mai sentite. I kanji base sono facili ma ogni giorno a lezione capita qualcuno che magari non lo avevo mai incontrato prima..
Il prof capoclasse è simpatico poi fa delle espressioni del viso che fanno morire dal ridere. L'altro giorno che ha fatto un breve ripasso della forma in "te" (una cosa molto difficile) c'è l'ha cantata in 4 modi diversi di cui l'ultima con la musica di Envangelion.
In classe eravamo in 7 all'inizio: 2 russi (un ragazzo e una ragazza), 1 spagnola, 1 svizzera, noi 2 italiane, 2 taiwanesi (ragazze), e 1 cinese. Mentre adesso siamo in 10 si sono aggiunti 2 cinesi (un ragazzo e una ragazza) e uno spagnolo (carino). Anche se all'inizio di agosto scadendo il primo mese alcuni di loro se ne ritornano al loro paese perchè sono iscritti solo per un mese di corso e mi sa che ritorneremo in 7.
Ogni giorno ci danno i compiti e poi ci mettono il voto, anche a fine lezione c'è una prova di ripasso,ogni mattina quella dei kanji del giorno prima, e da oggi abbiamo anche ogni settimana una sakubun. Per avere il certificato finale a settembre ci calcolano anche le presenze e appena arriviamo dobbiamo lasciare il nostro tesserino all'entrata e riprenderlo quando andiamo via.
Adesso le giornate passano più veloci anche perchè dopo scuola e dopo aver mangiato usciamo sempre a farci i giretti e torniamo a casa di sera stanchissime..
Martedì pomeriggio mi sono vista a Shibuya con Martina (mami_chan) e Paola (genky_ya) e siamo andate a fare un giro anche ad Harajuku. Per tutto il pomeriggio e la serata siamo state perseguitate dai camioncini del tour dei Gazzette, da quello che pubblicizava il drama del ragazzo vampiro e da quello dei Tegomassu. Loro sono d'appertutto come la nuova unit.. Non poteva mancare l'ennesimo giro a Takeshita(ci ritornerò ancora) dove finalmente mi sono presa la borsa che volevo e Martina ci ha portate in un negozio Jhonnico dove vendono tutte le collane dei jhonny's da appendere al cellulare.. ho deciso che prenderò quella di Yasu (quella con la sua data di nascita)anche quella di Ryo (la croce) è carina.Un'altra cosa che mi prenderò è la maglia della Russel K gialla, ha un prezzo anche accettabile. Per cena siamo andate a mangiare sushi, peccato che c'era in ogni piattino il wasabi e dopo un paio di piattini non ne potevo più.
In libreria meno male che avevo già pagato le due riviste, ho visto il romanzo di Majo no saiban *_*
Mercoledì con la classe sono andata a mangiare Okonomiyaki tutti insieme con il professore. Sono molto buoni anche se io ho preso uno semplica al formaggio..
Questo fine settimana probabilmente andrò ad Asakusa e a Yokohama visto che lunedì è festa *_*
Poi dopo il 31 luglio mi attende Odaiba e la Fuji telebi, così posso provare a giocare al Vs Arashi, sperando sempre che la coda che ci sarà sia accettabile e non sotto il sole.
A proposito di sole... è arrivato il caldo... nei negozi si sta anche bene ma ogni volta che esci c'è uno sbalzo di temperatura terribile.

Harajuku and Shibuya
shota
marty_life
Stamattina abbiamo fatto il test per il placement all'Arc Academy. A perte il fatto che avevo un buco nel ricordarmi il katakana, per il resto non ci sono stati grossi probelemi tranne l'ultima pagina che dev'essere stato il livello avanzato, non riuscivo a capire niente della grammatica richiesta e anche i Kanji si erano fatti più difficili.
Poi abbiamo fatto anche il colloquio orale, molto semplice anche perchè si passava dalle semplicissime cose ai verbi transitivi e intransitivi, panico- non mi ricordavo più come cambiava il verbo..
Abbiamo una specie di badge, e lo dobbiamo lasciare all'entrata della segreteria perchè così ci contano le presenze.
Le lezioni sono alla mattina, e ogni venerdì abbiamo un esame riassuntivo di tutta la settimana di lezione più i compiti per il giorno dopo da consegnare.
Nel pomeriggio, dopo aver mangiato un nikuman e un onigiri, siamo andate ad Harajuku, dove all'entrata del Meiji Jingu ci siamo incontrate con Paola.
Abbiamo prima fatto tappa all 100 yen shop (benedetti sti negozi)per prendere le ultime cose neccessarie per la casa e poi finalmente ci siamo buttate nella massa domenicale di Takeshita Dori *_*
Non so cosa sia la più bella cosa di quella via: i negozi con le foto dei Jhonny's, i vestiti o i negozi delle crepe (che profumo)
Dei vestiti abbiamo girato solo uno delle lolita per curiosità, e il negozio delle crepe ci siamo passati di fianco..
Però abbiamo fatto tutti i negozietti dei Jhonny's e visto quello dei biglietti illegali(che prezzi..) Entrare in quei negozi è essere circondati da miriadi di foto, molte bellissime, altre un po' meno..
Ho visto dei poster degli arashi, e di sho molto carini.. La Paola si è presa uno di Tacchon e uno di Ryo molto belli, e poi anche uno di Kame.Erano strapieni di ragazze che guardavano le foto e i poster, in uno mi pare che c'erano anche altre ragazze straniere..
Nell'ultimo che l'ho visto per puro caso, c'era la scritta goods in piccolo e dei televisori dove stavano proiettando il concerto dei Kat-tun (forse l'ultimo, e dentro ci sono delle bacheche ai lati per i gruppi principali: i kanjani (con gli astuccini a forma di renger, e i goods dell'anno scorso- ho anche visto il bento*_*-), lì degli Arashi c'era di tutto ( anche lì ho visto la borsa del Time Tour)
Invece vicino all'entrata ci sono due tavolini con dei raccoglitori di foto.. e c'erano anche le foto del Puzzle Tour.
In una scatola, invece c'erano le eco-bag dei concerti, non di tutti i gruppi, c'era quella dei News Pacific, e la borsa con l'apina dei Kanjani a 800 yen mentre le altre venivano 2000, l'ho presa senza pensarci due volte.. ci ritornerò di sicuro in questo negozio, molto probabilmente a Settembre prima di andare via a far un po' di spese anche al 100 yen shop..
Poi abbiamp fatto dei giretti per le vie di Harajuku, un pezzo di Omotesando e ci siamo incamminate verso Shibuya, fino all'incrocio grande e un giretto lì vicino.
Ho finalmente visto gli Arashi appesi.. che bello*_* Jun è vicino all'entrata della stazione di Shibuya..
Poi siamo tornate a Shinjuku, abbiamo camminato dalle 13 alle 18, ed eramo in piedi dalle 7..
In questo viaggio in Giappo voglio uscire più che posso, preferisco camminare, anche perchè abbiamo ancora domani come libertà, poi iizia la scuola e saremo un po' impegnate anche con lo studio. Meno male che c'è l'abbiamo a dieci minuti a piedi e possiamo fare con calma e non dover prendere treni.
Dopo cena, abbiamo fatto un altro giretto qua a Shinjuku, adesso c'è un bel venticello e camminado si sta benissimo. Siamo state in una cosa sotteranea, ed entrate in una grande libreria ho preso il primo Popolo dove c'è il poster degli Arashi con dietro Aiba. C'è anche una foto di Ryo molto bella (a parte le occhiaie)..
I miei primi due acquisti jhonnici..

Tokyo 2
shota
marty_life
I primi due giorni a tokyo sono passati.
Dal punto di vista= cerchiamo di capire dove siamo, siamo a posto. Manca solo trovare la scuola ma massimo domani la troveremo,deve essere qua vicino..Dalla stazione a casa sono dieci minuti a piedi.
Di notte mi sveglio alle 3 di mattina e per un ora abbondante non riesco più a dormire, poi mi riaddormento,ma in quel tempo sono sveglissima.
Abbiamo camminato tantissimo qui a Shinjuku anche per tre ore e più alternando strade grandi e affolate a stradine piccole dove ci sono le casettine famigliari che diversificano il paesaggio rispetto a tutti sti palazzoni immensi.
Shinjuku è praticamente palazzi di uffici, hotel di super lusso.
Non abiamo ancora trovato un supermercato dove fare la spesa in modo da cucinare a casa, ci sono solo combini, 7 eleven e ho visto di sfuggita un Lawson ma lì dentro hanno tutta roba precotta o che ti scaldano direttamente lì.Ci stiamo cibando di quello, ogni piatto costa 300 yen massimo caldo. Ho mangiato un nikuma (buono), dei gyoza,onigiri,una cosa appanata con dentro il formaggio fuso (piccolino ma buono), e oggi a pranzo degli spaghetti con delle verdure. Non mangio tanto ma finora è tutto buono.
Ieri pomeriggio-sera mentre stavamo camminando siamo passate oltre la stazione e siamoo arrivate in delle vie dove c'erano tutte ste scritte luminose e che lampeggiavano... vabbè bello, affolato e tutto, solo che in due vie di queste ci sono tutti i locali degli host, e loro erano tutti fuori in strada che distribuivano volantini alle ragazze giapponesi. Ma quanti che c'ènerano, ma poi dal vivo non sono neanche tanto belli.. Comunque c'erano due vie stracolme e in un altra c'erano la versione donne, ma loro non erano fuori..
Stamattina siamo andate ad uno Starbucks vicino casa a bere un capuccino, e ho deciso che voglio lavorare ad uno Sturbucks!! Poi le comesse appena entrate hanno cominciato:" konnichiwa, konnichiwa, arigato gozaimasu, arigato gozaimasu" e via dicendo per poi conclludere con "Sayonara, sayonara", ognuna ripeteva a ripetizione queste frasi.
Di Arashi nada de nada solo un cartellone che pubblicizava Smile.
Di riviste che ho sfogliato ho visto solo articolini dei loro programmi.
Comunque posso confermare che le ragazze e ragazzi giapponesi si vestono in modo assurdo. Alcuni di loro sono anche carini, sopratutto alla mattina i ragazzi vestiti in giacca e cravatta sono veramente bellini. Però per andare in giro si vestono in maniera assurda..

Tokyo- first days
shota
marty_life
Ieri sera sono atterrata a Tokyo, dovevamo atterrare alle 16.55 invece sono atterrati alle 17.30.. abbiamo vagato per i celi di Tokyo per un bel po'. anche la jal fa ritardi.
Comunque come mia prima esperienza di volo è andata bene, avevamo i posti davanti e potevamo allungare le gambe, il cibo è stato abbastanza buono a parte che dopo una notte di tentato pisolino non avevo proprio voglia di mangiare omerice.. Come ilm di lista non so cosa c'era perchè appena ho visto che c'era Yattaman mi sono fiondata su quello per due volte.non niente di speciale come film però è carino.
Una volta atterrati prima c'è stata una fila immensa all'immigazione, la maggior parte cinesi,poi una volta recuperata la valigia e risposto alle domande della poliziotta siamo arrivate a Tokyo con la limousine bus.
Nessuno dei tassisti sapeva guidarci all'indirizzo della casa, e siamo state tampinate anche da un vecchio giapponese, che cercava di aiutarci ma era un po' troppo esagerato
Dopo aver trovato un tassista che sapeva la strada, la pseudo casa-guest house è bleah, per quanto si paghi di affito è messa al minimo del vivibile.. vabbè ch ci stiamo solo per dormire però potrebbero anche ristrutturarla, cade praticamente a pezzi, e i luoghi comuni (anche se non li frequenta nessuno)sono messi maluccio. Ci stiamo abbastanza arragiando per fare le nostre cose in maniera degna. E' un'avventura..
Oggi, invece, abbiamo fatto i nostri primi viaggi in treno: da Shinjuku a Ishikawa Dai cambiando a Gotanda. Dovevamo andare a firmare e a pagare l'allogio.
La stazione di Shinjuku ovest è immensa, abbiamo dovuto chiedere come si fanno i biglietti perchè non riuscivamo a capire ma poi dopo la prima volta è venuto più facile. Con la yamanote LIne fino a Gotanda abbiamo passato Shibuya, Harajuku, Ebisu..Poi a Gotanda abbiamo cambiato e preso il biglietto per un'altro treno e siamo andate nell'ufficio.
Tornate indietro siamo andate in un centro commerciale di elettronica vicino alla stazione di Shinjuku dove io ho sbagliato a prendere la presa, ma siccome alla mia amica non le serve perchè usa un altro tipo, sto usando la sua. Li a lei serviva un tipo di presa tripla, allora abbiamo chiesto a un commesso che è entrato in crisi quando ha visto la presa a tre, è andato a chiamare il comesso Matsumoto che parlava inglese ma anche lui con la presa non ci capiva niente e a suon di " Wait a moment please" sono andati a chiamare un terzo comesso che alla fine insieme alla traduzione in inglese del comesso Matsumoto ha trovato la presa tanto agognata.
Shinjuku è un quartire tutto di lavoratori, è pieno di grattaceli e alla mattina ci sono na marea di persone che entra dentro. Ho visto molti ragazzi (carini ) vestiti in giacca e cravatta.
Oggi ho visto studentesse in divisa, sia per strada sia per la Yamanote.
Ieri nel conbini vicino casa c'era la canzone degliArashi e io mi chiedevo che l'avevo già sentita in Italia ma non mi ricordavo chi fossero sti cantanti...poi ho sentito Arashi dalla speaker e mi sono data della scema, ma ieri sera ero troppo cotta^^.. Arashi gomen!!
Per ora qui non ho visto quasi niente di Jhonnico, solo al conbini una rivista dov'erano messi in fondo..ma non l'ho sfogliata..Quando andrò negli altri quartieri ci sarà il mondo già lo so..spero che finisca di piovere così è più bello camminare..
Dal prossimo martedì sarò anche più impegnata con la scuola e il fine settimana sarà dedicato al giro dei quartieri.
Nel centro commerciale di elettronica andava a ripetizione la canxone di Ponyo..
"ponyo ponyo saka no ko"

al prossimo post

E domani si parte
shota
marty_life
Domani si parte!!!!!!!!!!!!!!!!!

Prima tappa Bologna, poi martedì mattina destinazione Roma dove alle 22 circa si parte con l'aereo^^ Paurissima... meglio che non ci penso va.. spero che come film ci sia Yattaman o qualcosa di divertente che mi distragga.. paurissima

Poi nel pomeriggio nipponico dovremmo atterrare e lì sarà il divertente: trovare la casa^^ già mi vedo io e la mia amica che cerchiamo sta casa, meno male che c'è un punto di riferimento e la casa dovrebbe essere lì vicino..

La valigia grande pesa 12 kili, il bagaglio a mano 5. Domani mattina prima di prendere il treno ficco il computer nella sua borsa e dovrebbe essere tutto.
L'unica cosa che non ho trovato è stata la presa per la corrente, in caso o lo prendo domani a Bolognao direttamente a Tokyo.

Mi ero anche dimenticata che c'è il g8 e i controlli all'aereoporto si sono intensificati anche per chi parte e ci tocca andare prima per fare tutte le cose con calma, ma specialmente io non mi fido di Trenitalia e finchè non sono a Fiumicino non sono tranquilla.

Ancora non ci credo che sto per partire per Tokyo..
Paurissima

Prossimo post da Tokyo

La partenza è vicina
shota
marty_life
Ormai mancano pochissimi giorni alla partenza, martedì ho il volo da Roma ^^ paurissima.. speriamo vada bene.... paurissima!!
Una volta atteratta mi aspettano tre bei mesi, tra studio e cazzeggio^^
La valigia è quasi pronta devo solo metterci le ultime cose e spostare un due vestiti nel bagaglio a mano!

Le date dei concerti degli Arashi sono venute fuori.. non commento fino al giorno del verdetto.. sperando che la nuova regola possa avere qualcosa di efficace.. In caso potrei tentare per la tappa del 19 settembre a Fukuoka o quella del 25 ad Osaka.. staremo a vedere
Preghiamo in tutte le lingue del mondo.. Kamisama Onegai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ho anche paura di vedere i goods che mi andrò comunque a comperare qualsiasi sia il destino di sto concerto..
Ho anche quasi deciso di prendermi il cd best of, non ho niente di loro, e questo mi sembra una bella raccolta di tutti i loro successi!! Ci farò un pensierino dopo l'uscita
Meno male che in mezzo a queste date c'è il mio compleanno magari con quella scusa mi faccio mettere un po di soldi nella postepay..

La povertà è una brutta cosa... voglio soldi!!!!!!!!!

Non sipuò vivere senza computer
shota
marty_life
Non mi piace qusta pagina di lj, ero abituata alla mia.Se qualcuno legge e sa come fare mi può aiutare a mettere un layout decente? Non ho idea di come si faccia, mi piacerebbe metterne uno o di sho o di shota moro ma le mie conoscenze su questa materia sono paraticamente a zero..

Col computerino piccolo mi sono accorata che mi fa fare un un sacco di errori perchè i tasti sono piccolini..
Voglio il mio computer, voglio i miei drama e tutti i video...


A due settimane dalla partenza,mia mamma ne è venuta fuori con le sue idee: siccome vai via ne approffiterò per pitturare la tua camera, quindi vedi di mettere tutta la tua roba negli scatoloni" Ma me lo dici adesso, non avevo niente da fare fino ad ora e me lo dici adesso????
Ho fatto una prima scansia di libri-enciclopedie e sono venuti fuori 4 scatoloni e mezzo, non oso immaginare quando passerò alla scansia dvd e cd e al secondo scaffale di libri e tutti gli oggetti sparsi per camera^^
il bello arriverà quando ritornerò a casa a fine settembre, di sicuro mi ritroverò tutti gli scatoloni ancora imballati da mettere a posto  e la valigia da disfare...

Non vedo l'ora di partire, manca veramente poco e ancora non ci credo che finalmene vado in Giappone^^dopo tutti questi anni a pensare se mai un giorno riuscirò ad andarci, neanche mi saltava in mente che sarei riuscita ad andare ad un concerto spcialmente dei Kanjani che li ho scoperti veramente da poco rispetto agli Arashi ma sono entrati già nel mio cuoricino (anche se te caro Shota non me lo dovevi fare di essere ritornato biondo ma soprattutto boccoloso, spero che cambierò idea se ti riuscirò a vedere).Finalmete di avvera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Spero che in camera non ci siano molti problemi nel avere internet col mio computer, se riuscirò ad aggiustarlo, o col computerino piccolo così potrò fare un piccoloresonto di quello che farò, così mi rimmarrà un ricordo scritto di questi 3 mesi*_*


Riproviamo
shota
marty_life
Riproviamo visto che con la tecnologia in sti giorni non sono molto fortunata..
Il mio computer si è bloccato e sinceramente non so se andrò a farlo aggiustare adesso o dopo che ritornerò in Italia..
Per adesso uso il computerino piccolo ma devo risalvarmi tutti i miei siti che erano nei preferiti, e lj mi hanegano l'accesso con l'account vecchio^^

?

Log in